Donna, vestiti di sorrisi ed esci

Credits to: Borelli Luca

Donna, invece di piangere per qualcuno che non ti vuole, mettiti il rossetto più brillante ed esci di casa.

Prendi quei tacchi vertiginosi, quelli che si mettono solo nelle occasioni importanti e via, sali in macchina.

Truccati il viso, chiama le amiche. Riempi il tuo tempo di pensieri e momenti indimenticabili.

E prova a ridere, anche quando la vita ti prende a calci in culo. Anche quando ti ha preso di mira, quando sgancia dritti e rovesci senza farti riprendere fiato.

Vai al mare e senti l’odore dello iodio e la forza delle onde infrangersi contro gli scogli.

Vai in montagna e ascolta il vento che prepotentemente cerca di piegare i rami degli alberi.

Prendi un foglio e scrivi quello che vorresti vedere, i tuoi progetti. Che qui il tempo inghiotte i nostri giorni più belli senza ridarceli indietro.

Trova qualcuno da amare intensamente, vivi di emozioni, non avere paura. L’amore è per quelle come te. Per le coraggiose, per tutte quelle disposte a rischiare di  soffrire pur di vivere momenti indimenticabili. Vivere la vita è anche amare. E’ soprattutto, amare.

Ama tuo figlio.

Ama la tua famiglia.

Ama i tuoi cari.

Ama un uomo, se ci riesci. Ma si che ci riesci, tu puoi tutto.

Puoi addossarti il peso di un matrimonio fallito e portarlo avanti come se avessi solo piume addosso, puoi crescere un figlio da sola senza l’aiuto di nessuno, puoi stravolgere la tua vita in men che non si dica. Puoi vivere amori non ricambiati e sopportare dentro di te l’umiliazione del rifiuto senza perdere la speranza nel futuro. Senza chiudere il tuo cuore.

Alla fine di questo viaggio, ti ricorderai solo dei momenti più intensi, e questa pienezza la può dare solo l’essenza dell’amore.

Arriverà un momento in cui guardandoti allo specchio penserai di aver fatto una marea di cazzate. Penserai che no, la tua vita non doveva andare così, che non volevi questo, che è ingiusto e che non vali nulla.

Ma proprio in questo momento dovrai raccogliere i cocci e gridare tutti i vaffanculo del mondo, perché sei quella che le esperienze peggiori ti hanno fatto diventare: così meravigliosamente imperfetta.

E non dubitare di te.

Anche questa volta, ce la farai.

Accarezzati l’anima, non aspettare che qualcuno lo faccia al posto tuo. Solo tu sai cosa è bene per te. Solo tu hai la chiave per la felicità.

Sai, anche quando ci credi poco, sei in gamba.

Sei in gamba per le scelte che hai fatto,

quelle che ti hanno spezzato il cuore,

per il coraggio con cui hai affrontato le tempeste da sola,

Per la capacità di trasformare i fallimenti in esperienze da cui attingere insegnamento.

Per aver preso in mano il pennello  e per aver dipinto la tela della tua vita come meglio credevi.

E se qualcuno un giorno ti dovesse far dubitare su chi sei, ridigli in faccia e alza i tacchi: che di falliti pieni di vuotezza è pieno il mondo.

Dai colore ai tuoi sogni,

trasformali in realtà,

credici sempre.

E se non dovessero esaudirsi, non mollare. Mai.

Non è vero che questa vita non è fatta per i  sognatori: lo è come un vestito su misura, ma c’è sempre qualcuno pronto a versartici sopra il vino.

Il vino goditelo con le amiche. Sono loro quelle che asciugheranno le tue lacrime, quelle che saranno sempre al tuo fianco.

Cammina a testa alta,

piangi, perché le lacrime sono il dono più bello che abbiamo.

Tu e i tuoi passi.

E vedrai che questa vita, così irrimediabilmente stronza e dispettosa, in un modo o nell’altro ti stringerà in un abbraccio e ti regalerà i tutto ciò che desideri.

Ti ha reso forte, donna.

E chi ha il coraggio di amare come te, avrà sempre la forza di affrontare ogni cosa.

The Pink Blonde Pepper

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *