Quando ci fate scendere l’ormone ai minimi storici

 

 

Quando ascolto giovani trentenni raccontare le loro ultime avventure, il mio occhio inizia a tremare senza controllo. Poi, arriva l’orticaria. Lo so, sbaglio anche io. Mi metto a sentire ogni piccola frase, tiro su le antenne e seguo con minuziosa attenzione parola per parola. L’ultima volta sono scoppiata a ridere come una psicopatica. Fortunatamente, i ragazzi spiati, hanno fatto finta di niente ed hanno continuato a parlare di tette-culi-labbra (e non mi riferisco a quelle della bocca). Ho scoperto un sacco di cose interessanti. Gli uomini di oggi sono peggio delle donne.  Escono con una ragazza e notano tutto. Tutto.

Ecco di seguito, le cose che smontano la libidine maschile:

  • Si è presentata con le ballerine, anti sesso per eccellenza. Se esce con me deve mettersi uno stiletto sexy
  • La sera si è presentata a letto con il pigiama della nonna
  • Quando è autoreferenziale e fa la figa, mi fa calare la voglia
  • Dice troppe parolacce
  • Fa l’esperta di calcio, una situazione odiosa
  • È una figlia di papà che finge di fare l’umile, insopportabile
  • Ha i denti troppo grandi
  • Ha le tette troppo piccole
  • Ha la cellulite
  • A letto no si muove bene
  • Ha la voce da cartone animato

In effetti se fossi un maschio, la sboccata, l’autoreferenziale e l’esperta di calcio forse non le reggerei. E alcuni capi non andrebbero indossate neanche se abbiamo il fisico di Charlize Theron, mi sembra chiaro. Questo è l’abc.

Però questi signorini di oggi mi sembrano piuttosto esigenti. Se pensate che i nostri nonni si sposavano donne pelose, con la barba, che credevano che l’estetista fosse un tipo di pasta, c’è da rimanere basiti su come i tempi siano cambiati (con buona pace della dolce nonnina che cucinava delle fettuccine definitive, altro che gel alle unghie).

Cari ometti, questo post è anche per voi. Visto che siete diventati peggio di noi nel dare giudizio e nel pretendere il massimo senza dare nulla in cambio, scriverò di sotto una breve lista delle cose che a noi donne fanno scendere l’ormone ai minimi storici. Magari non ve lo diciamo, ma sappiate che lo pensiamo.

  • Il calzino di spugna: è sempre out, a letto, se andate a correre, se fate un picnic. Vi informo che esistono i fantasmini. E soprattutto se durante la fase preliminare vi accorgete di averli, fate i vaghi e levateveli subito! Il nostro ormone ringrazierebbe. I peggiori di voi: quelli che mettono le Superga con il calzino.
  • La canottiera della salute bianca: ecco che dopo il calzino arriva lei: la canottiera della salute. Un mix abominevole. A meno che non abbiate il fisico di Hugh Jackman, evitatela, vi prego. Non sarà mai sexy, mai bella, mai decente. E’ orribile. Qui oltre alla caduta di stile c’è sicuro la caduta diretta dell’ormone sessuale. Se è bucata, datevi al ramino. E come potete, chiamate Enzo Miccio.
  • Le Sopracciglio ali di gabbiano: Perché? Perché volete farvi le sopracciglia come le donne? Siete uomini diamine, mantenete un po’ di testosterone. Il prossimo step potrebbe essere il rimmel. Sappiate che non siete più belli, fareste passare la voglia anche a Valentina Nappi. Imbarazzanti.
  • La depilazione completa: di solito chi ha il sopracciglio ali da gabbiano è anche completamente glabro. Senza peli. Da nessuna parte. No, neanche lì in mezzo.Pensate che immagine poco afrodisiaca. Fate gli uomini e lasciatevi sti’ peli sul corpo, dannazione. Siete molto più sexy. A noi non ci piacciono i Ken, ci piacciono i maschi.
  • La sudamina e l’ascella pezzata: come prima cosa, vorrei ricordare ai maschietti che devono profumare di uomo non di cavallo selvatico. Magari l’afrore del cavallo selvatico, lasciatelo fuori dalle lenzuola, grazie. La sudamina non è la cugina della pasticca blu. In realtà sotto le lenzuola uno scambio di liquidi ci può anche stare. Ma quando sembriamo uscite da una Jacuzzi, occorre correre ai ripari. Essere passionali va bene, ma sudare come Edwin Moses è troppo.

Insomma, come vedete, non siete gli unici esigenti. Anche noi femmine gradiremmo qualche piccola attenzione. Perché se per voi, bastano due belle tette a farvi impazzire, a noi, neanche l’arnese di Rocco Siffredi può farci salire la libidine, se vi presentate con ali da gabbiano, calzino di spugna e completamente depilati.

Poi non dite che non vi voglio bene.

The Pink Blonde Pepper

 

 

 

 

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *