Quanto ci piacciono gli stronzi

dal blog oltreuomo

 

Ah, l’uomo stronzo, croce e delizia di tutte noi. Quando ce lo troviamo davanti la voglia di agguantarlo supera di gran lunga ogni razionale logica. E’ come un bignè pieno di cioccolato dopo mesi di dieta: sappiamo che ci farà venire la cellulite e la pancia, ma il gusto che ci lascia in bocca è pura estasi. Impossibile resistergli.

Sappiamo che non vuole una storia.

Sappiamo che ci sfugge, sempre.

Che è intollerante alle relazioni, che non vuole legarsi,

Oppure che è già legato ad un’altra donna.

Però ci cerca. Però viene a letto con noi.

Ci fa passare giornate sulla cresta dell’onda, ma non ci vuole nella sua vita.

E allora, perché ci piacciono così tanto?

Perché noi lo salveremo. Noi siamo quelle che sfideremo la montagna innevata, prenderemo la spada e lotteremo per raggiungere il nostro tesoro. Rimetteremo a posto la sua vita, saremo quelle comprensive e protettive, le dolci gattine sempre presenti. Ed alla fine, della sfida, otterremo quello che volevamo: l’amore dello stronzo.

Magari dopo anni di lacrime, crisi bulimiche, e giustificazioni insensate.

Come prima cosa, uno stronzo non cambia. Rimane stronzo e basta. Non salveremo nessuno, non porteremo nessuno dall’altra parte del fiume. Non lo renderemo migliore, né lui ci amerà per tutta la vita stile vento di passione.

Nessuno cambia. Nessuno che non lo voglia realmente. E di solito gli stronzi, non vogliono cambiare. Sono troppo egoisti e pieni di sé per avere un pensiero vago sui loro disumani limiti. Pensano che per loro tutto sia dovuto, che sono fatti così e che se non ci va bene possiamo sempre scendere dalla macchina. Invece sapete cosa succede? Succede che noi da questa dannata macchina non solo non decidiamo di scendere, ma ci mettiamo a guidare, mentre lui dal finestrino fa occhi ammiccanti alla bionda di turno.

E noi lì, come se niente fosse che ce la beviamo:

“Hai visto male, non ho occhi che per te!”

Basta poco. Basta avere l’illusione che si redimerà e siamo fottute. A quel punto siamo nella rete. Quasi cotte a puntino insieme ai calamari. Eh sì, perché mentre lui ci farà cuocere a puntino, noi penseremo che ci ama, che è il suo carattere, che più saremo presenti e più saremo ricompensate.

Mettiamo in chiaro un paio di cose:

-Non si innamorerà mai di noi se già dal principio ha detto che per lui siamo solo una parentesi goliardica (ovvero, “ io con te voglio solo fare sesso”)

-non cambierà, neanche se gli portiamo l’oro con le mani. Più saremo servili e più la considerazione nei nostri confronti sarà bassa.

-Ci userà, e alla fine potrà sempre giocarsi il jolly  “io te lo avevo detto che ero sposato e che volevo solo divertirmi”. Della serie:”bello trombarti. Ma lontano dalla mia vita privata”.

-Gli uomini che non ci danno il 100% sono persone che non meritano la nostra devozione. Niente sensi di colpa, né convinzioni del tipo “ devo essere comprensiva e dolce”.

Casomai dovremo dargli un bel calcio nel sedere. Ma di quelli fatti bene, con la rincorsa.

 

Non è tormentato, è stronzo.

Non va compreso, curato, coccolato, ma va mandato affanculo.

Non sta vivendo un momento di crisi e poi recupererà la sua vita.

Non è depresso, non è in crisi con se stesso.

Non è vero che è un momento in cui vuole stare da solo, semplicemente non gli piacciamo noi.

Non è in divo, né un mitico uomo speciale. È solo un coglione insicuro.

Non è buono, se lo fosse non ci si farebbe per 3 giorni di seguito per poi scomparire come una nuvola. Poof, svanito.

Non  sarebbe scostante. Non alternerebbe giorni di grandi slanci nei nostri confronti a giorni di silenzio assordante.

Chi ci vuole, c’è, punto. Ma in tutti i modi possibili. Chiamate, messaggi, piccole attenzioni. Non sarà mai un peso sentirci e starci vicino. Consigliarci ed ascoltare tutti i nostri sfoghi.

Il resto, è solo una vuotezza mediocre che ci fa solo sprecare il nostro tempo più prezioso.

Perché non è tanto andare a letto con uno stronzo che brucia dentro:il vero dramma è aver sprecato il nostro tempo con chi non ha rispetto dei nostri sentimenti.

Ognuna di noi, si merita l’amore dei suoi sogni. Qualsiasi esso sia. E dobbiamo sempre pretenderlo.

Punto e a capo.

The Pink Blonde Pepper

 

Potrebbe piacerti anche

1 comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *