Uomini, sbornie e altri disastri primaverili

 

La primavera porta con se una ventata di aria fresca. Una voglia indescrivibile di conoscere, uscire, mettersi alla prova. E provare qualche bel manzo da capogiro. Ma sì, dai, ammettiamolo. Passiamo l’inverno in letargia a rimpiangere l’ultima frequentazione andata drammaticamente male e poi, con l’arrivo dei primi fiori sugli alberi, del vento caldo che ci scompiglia i capelli e delle prime serate all’aria aperta, ci asciughiamo le lacrime, ci mettiamo un bel rimmel extra-volume e siamo pronte per nuove …

Continua a leggere