Noi single non abbiamo bisogno (solo) di sesso ma di libertà e progetti

Quante se ne sentono dopo che ti separi. Ogni giorno c’è qualcuno pronto a propinarci soluzioni salvifiche. Chi ti propone viaggi orientali alla Indiana Jones (con la speranza di trovare un Harrison Ford tutto per noi), chi in qualche città europea a studiare l’architettura delle città straniere (e la  vastità..?), chi ci vuole lanciati stile febbre del sabato sera in ogni evento mondano (con inevitabile colpo della strega).

E poi ci sono loro. Coloro che dopo qualche mese di  disponibilità …

Continua a leggere

Le pantere della City

Una delle fortune dei nostri tempi, è che finalmente le donne sono riuscite a prendere in mano la loro vita. A decidere cosa sia giusto per loro senza condizionamenti. Certo, lavorativamente parlando stiamo ancora agli anni di Mastrolindo. Forse anche prima.

C’è sicuramente da notare che in confronto a trent’anni fa, oggi la donna è più consapevole. Più sicura, più decisa. Più tutto, insomma. C’è solo un piccolo particolare: questo suo repentino cambiamento, ha portato a un capovolgimento di …

Continua a leggere

Pasqua con i bimbi

Come sempre da Natale a Pasqua è un soffio.

Ora che abbiamo comprato le uova, la colomba e tutto il supermercato, dove possiamo portare i nostri bimbi? Per chi vuole andare fuori città, ci sono molti posti carini a portata di mano. Evitando il traffico, il delirio e il rientro post feste. Per quelli che invece hanno deciso di trascorre le vacanze qui a Roma, ecco di seguito dove potete andare con i vostri bimbi.

1)Rainbow Magicland: Il …

Continua a leggere

Quando ci fate scendere l’ormone ai minimi storici

 

 

Quando ascolto giovani trentenni raccontare le loro ultime avventure, il mio occhio inizia a tremare senza controllo. Poi, arriva l’orticaria. Lo so, sbaglio anche io. Mi metto a sentire ogni piccola frase, tiro su le antenne e seguo con minuziosa attenzione parola per parola. L’ultima volta sono scoppiata a ridere come una psicopatica. Fortunatamente, i ragazzi spiati, hanno fatto finta di niente ed hanno continuato a parlare di tette-culi-labbra (e non mi riferisco a quelle della bocca). …

Continua a leggere

Qualcosa sulla mia scrittura

Non sono una scienziata. Né la custode di tutte le verità del mondo.

Sono solo una donna che scrive. Intingo la penna nel calamaio e trasformo i pensieri in parole. A volte può succedere che i miei pensieri raccontino storie, stralci di vita vissuta, mia e delle persone che mi sono accanto.

E nel raccontarle, mi piace confondere la fantasia con la realtà, unire ciò che è vita da ciò che è immaginazione attraverso un gioco di chiaroscuri e di …

Continua a leggere

Ode al maschio italico

E  così Paola Perego è stata sospesa da mamma Rai. Il suo programma parliamone sabato, chiuso per ferie. Anzi, per sempre. Eliminato, sommerso dalle critiche e dalle polemiche politiche. Oh, non si vedevano i partiti così uniti dai tempi di Garibaldi. Chapeau.

Sulla rete ammiraglia la Perego ha proposto una lista sul perchè le donne dell’est sono le migliori. E vabbè. Se pensiamo che uno come Minzolini fa ancora il senatore e si pagava le  vacanze con soldi …

Continua a leggere

Niente persone perfette, grazie.

Questa società è strana.  E’ tutto molto incomprensibile.

Se sei sensibile ti dicono che devi  indurirti, se sei romantico devi diventare cinico, se ti commuovi davanti al tramonto, sei una mammoletta, se provi sentimenti per qualcuno, sei un caso umano. Dateci la possibilità di essere quelli che siamo, cribbio! Anche con le nostre stranezze.

Eh si, noi siamo strani. Sempre in balia delle tempeste interiori. A volte annoiati. Spesso  insoddisfatti.

Vorremmo essere razionali e avere un approccio alla vita …

Continua a leggere

And the Oscar goes to…

Che sorpresa gli Oscar quest’anno! Dico davvero. Praticamente lo sapevano anche i chipmunks californiani che la maggior parte delle statuette se le sarebbe portate a casa La La Land.  Poi c’è stato il teatrino finale e via con il party. E anche questi Oscar…se li semo levati dalle palle (citazione dello storico Vacanze di Natale 83, altro che Moonlight).

In questo clima festaiolo hollywoodiano, anche io voglio fare la mia personale classifica. Cercherò di essere misericordiosa e

Continua a leggere

Will you be my fake Valentine? No, grazie.

Oggi  è una giornata poco misericordiosa per quelli come me.

Ti svegli, vai al lavoro apri il pc e nel doodle di Google trovi una specie di suricato innamorato che deve superare una serie di prove per raggiungere la sua amata. Che bello iniziare con una Pangolino story. Poi prendi il telefono e ricevi tipo dieci promozioni per San Valentino: “quattro giga in regalo per te e per il tuo fidanzato”. Oppure “vieni da Euronics per ogni tv al …

Continua a leggere

L’amore ai tempi dei pampers vol.2

credits to: http://cinesound.altervista.org/file/notting-hill/

“Chiara è inutile che ti ostini a fartela sotto”.

“Ma chi io? Spero che tu stia scherzando. Mi conosci, nei sentimenti sono coraggiosa. Esco da una separazione disastrosa, ci vuole tempo. E chicco è piccolo”.

“Non è questo il punto”.

“No? Non ti seguo”.

“Senti. Sei single da 3 anni. Ci sta la fase di chiusura verso gli altri. Ma cosi è troppo. Conosco acidone che in tre mesi si fidanzano, vanno a convivere, si sposano e …

Continua a leggere