Tòh, un uomo-prima donna

In un pomeriggio di fine estate, mentre ero intenta a giocare con paletta e secchiello,  ho avuto un’illuminazione salvifica. Di quelle che ti  viene voglia di fare voto di castità. Di dedicarsi alla preghiera e alla misericordia per tutto il resto della  vita.

La colpa è  del bel moro che da inizio stagione, non ha fatto altro che attraversare la pedana della spiaggia convinto che stesse sfilando per Dolce & Gabbana. Non so, forse avrà creduto di trovarsi in California, …

Continua a leggere

Chiuso per ferie

Oggi ho comprato un ventaglio. Di quelli grandi, rossi, da signora attempata. Mi manca solo la dentiera e sono a posto.

Un tempo, le mie vacanze estive duravano da giugno a settembre. Spiaggia e feste.

Adesso, il massimo del divertimento è la baby dance al mare. Rovazzi e Fedez a palla.

Con il ventaglio.

Devo ancora capire in che momento sono diventata adulta e vecchia allo stesso tempo, ma poco importa, le ferie sono iniziate e finalmente, stacco la spina …

Continua a leggere

Ogni rapporto ha le sue (dannatissime) regole

Dolce, candida stupenda Candy. Ti devo ringraziare sai?

Grazie a te e alla tua storia con Terence (che ho sognato per anni), ho capito finalmente che se un ragazzo ti prende in giro, significa che ti ama. E se tu lo ami, è fatta.

Sei sua per sempre.

Una volta.

Quando il “per sempre” aveva un significato.

Oggi purtroppo, neanche la mano del signore ci può svelare i mistici misteri delle nuove relazioni.

Cioè le variabili sono talmente tante che …

Continua a leggere

Noi single non abbiamo bisogno (solo) di sesso ma di libertà e progetti

Quante se ne sentono dopo che ti separi. Ogni giorno c’è qualcuno pronto a propinarci soluzioni salvifiche. Chi ti propone viaggi orientali alla Indiana Jones (con la speranza di trovare un Harrison Ford tutto per noi), chi in qualche città europea a studiare l’architettura delle città straniere (e la  vastità..?), chi ci vuole lanciati stile febbre del sabato sera in ogni evento mondano (con inevitabile colpo della strega).

E poi ci sono loro. Coloro che dopo qualche mese di  disponibilità …

Continua a leggere

 Perché sex & the city ci ha rovinato la vita

Sono anni che sto lì imbambolata ad aspettare che il mio Mr. Big prenda quel cazzo di aereo venga da me, e guardandomi negli occhi leggermente commossi mi dica: “Vale è te che voglio”, bacio mozzafiato e fidanzamento con anello.

Invece, di questo fantomatico uomo neanche la sua ombra. Nada. Nulla. Ora capisco perché Carrie e le sue amiche si trangugiavano litri e litri di superalcolici: perché superati i 35 anni, è più probabile che incontriate la vergine santissima,  …

Continua a leggere

Zitti. Dovete Stare zitti.

Avviso ai naviganti, ai navigati e ai maschi italici: dovete tacere. Zitti. Cucirvi quella bocca che sembra sia collegata più al vostro uccello che alla vostra testa.

Perché, forse non l’avete ancora capito, ma le donne, quando sono coinvolte credono ad ogni singola parola, la registrano nel loro cervello e non la dimenticano neanche dopo venti anni. Io ricordo ancora alla perfezione ogni frase del mio primo fidanzato.

Poi non vi lamentate se dopo averci fatto sesso ed essere scomparsi, …

Continua a leggere

Il giorno dopo l’orgasmo

Dopo il Natale e l’inizio delle ferie, uno dei giorni più belli in assoluto è il giorno dopo aver passato una notte sfrenata di sesso con orgasmo finale.

Sono una donna, non mi permetto di dire che lo stesso vale per gli uomini. Ma vi assicuro che anche le Maria Goretti del mondo, dopo essersi concesse sapientemente ad un qualsiasi uomo fascinoso, il giorno dopo stanno da Dio.

Arrivi a  lavoro con i capelli ancora arruffati, stanca della nottata ma …

Continua a leggere

Quanto ci piacciono i ritorni di fiamma. Grazie Carrie

Ci sono poche certezze nella vita, come i peli che in estate crescono a dismisura, il completo intimo spezzato per la prima notte insieme e lo smalto sbeccato al mare. Ma ce n’ è una quarta, che è un po’ la somma di tutte e tre. E’ la nostra debolezza più grande. Nessuno ne è immune, neanche gli uomini:  il ritorno di fiamma con l’ex.

E’ una sicurezza ineludibile, come le tasse e le tette calate dopo i quaranta.

Preludio: …

Continua a leggere

I miei primi 35 anni

 

Passatemi una barbie, oggi voglio trascorrere la giornata a giocare con ken, Skipper e tutti gli amici della Mattel.

In un battito d’ali mi sono trovata adulta, mamma, separata, lavoratrice e sto scavallando i 35. Quando ero adolescente vedevo quelli sopra i trent’anni come dei matusalemme la cui vita era ormai segnata. Vedevo quell’età talmente distante che a forza di fare cazzate non mi sono neanche accorta di esserci quasi arrivata. Anzi, ci sono arrivata. Oggi …

Continua a leggere

L’anima gemella è sempre fuori sincrono

“Ma esiterà qualcuno per me?”

“Siamo 7 miliardi, qualcuno ci sarà che ti piace!”

“No, io parlo dell’unico. Di quello che senti che è la tua metà”

Questa storia della metà della mela ha un sapore amaro e dolce allo stesso tempo.

Il mondo si divide in due categorie di persone: quelli che credono nell’anima gemella e quelli che non ci credono.

E poi ci sono io, che credo fermamente che sia quasi sempre fuori sincrono. Avete presente quando incontrate …

Continua a leggere