Uomini, sbornie e altri disastri primaverili

 

La primavera porta con se una ventata di aria fresca. Una voglia indescrivibile di conoscere, uscire, mettersi alla prova. E provare qualche bel manzo da capogiro. Ma sì, dai, ammettiamolo. Passiamo l’inverno in letargia a rimpiangere l’ultima frequentazione andata drammaticamente male e poi, con l’arrivo dei primi fiori sugli alberi, del vento caldo che ci scompiglia i capelli e delle prime serate all’aria aperta, ci asciughiamo le lacrime, ci mettiamo un bel rimmel extra-volume e siamo pronte per nuove …

Continua a leggere

Chiuso per ferie

Oggi ho comprato un ventaglio. Di quelli grandi, rossi, da signora attempata. Mi manca solo la dentiera e sono a posto.

Un tempo, le mie vacanze estive duravano da giugno a settembre. Spiaggia e feste.

Adesso, il massimo del divertimento è la baby dance al mare. Rovazzi e Fedez a palla.

Con il ventaglio.

Devo ancora capire in che momento sono diventata adulta e vecchia allo stesso tempo, ma poco importa, le ferie sono iniziate e finalmente, stacco la spina …

Continua a leggere

Ti amo ma ti lascio (ed io ti ringrazio)

credits to Roy Lichtenstein

Ho un grosso limite. Un enorme, insormontabile limite. Come Alice nel paese delle meraviglie vivo in un mondo tutto mio. Quello dove i conigli volano e gli uccelli nuotano. Poi, mi sveglio, e non solo non trovo Ryan Gosling nel mio letto, ma mi rendo conto che nonostante i miei sforzi da inguaribile sognatrice, la realtà è molto più cinica e complicata. Apro gli occhi  e vedo le rughe che aumentano, la casa in disordine, infiniti …

Continua a leggere

Mary Poppins ci spiccia casa

Sarò impopolare ma le vacanze mettono a dura prova i genitori single. Le vacanze, la vita di tutti i giorni, le ferie, l’estate e l’inverno. Praticamente siamo sempre sotto pressione.

Per le coppie con i figli è più semplice: si organizzano, dividono gli impegni, e talvolta uno dei due può anche riposarsi qualche decina di minuti. Se così non dovesse essere, chiamate l’avvocato.

Per noi single invece, è leggermente più complicato.

Lo ammetto, provo una sana invidia per coloro che …

Continua a leggere

Chi lo dice che su Tinder ci sono solo mentecatti?

“Ma dove l’hai conosciuto questo tizio?”.

“L’ho conosciuto su Tinder”.

Tinder che?”.

“Dai, l’app. di incontri più famosa del mondo”.

“Ma quello è un sito per rimorchiare e andare a letto senza troppi preamboli! Lascia stare, per carità”.

“Perché?”.

“Perché c’è solo gentaccia”.

Eppure, tanto per dirne una, io le peggiori delusioni non le ho certo ricevute da un tinderino (gergo con cui si chiamano i ragazzi conosciuti tramite l’applicazione).

Per cui, il post di oggi …

Continua a leggere