Chiuso per ferie

Oggi ho comprato un ventaglio. Di quelli grandi, rossi, da signora attempata. Mi manca solo la dentiera e sono a posto.

Un tempo, le mie vacanze estive duravano da giugno a settembre. Spiaggia e feste.

Adesso, il massimo del divertimento è la baby dance al mare. Rovazzi e Fedez a palla.

Con il ventaglio.

Devo ancora capire in che momento sono diventata adulta e vecchia allo stesso tempo, ma poco importa, le ferie sono iniziate e finalmente, stacco la spina …

Continua a leggere

Le vacanze estive:mamme sull’orlo di una crisi di nervi

 

Da qualche giorno nella capitale si respira un’aria frenetica. Siamo tutti agitati, su di giri, sempre di corsa da una parte all’altra della città. E’ un momento difficile, difficilissimo. Stiamo sprofondando nell’ansia e nella frustrazione. Un fine mese molto stressante. Non tanto per il ritiro calcistico del capitano. Diciamo che anche questo per noi romani è uno scossone pesante.

Ma c’è dell’altro. E il tempo stringe. Mancano due settimane. Ufficialmente venti giorni. Poi, apriranno i cancelli per l’ultimo giorno …

Continua a leggere

La festa della mamma

Prima dell’arrivo di Francesco, non ci avevo mai pensato. Ho trascorso la giovinezza tra università e serate con le amiche, alternando fidanzati, organizzando piccoli viaggi e sognando in grande.

Gli anni dai venti ai trenta sono un turbine di progetti, sogni, ambizioni, serate sulla cresta dell’onda. E mai una volta, avevo pensato al momento in cui sarei diventata mamma. Il realtà ricordo con precisione che non lo vedevo come un obiettivo a breve termine. Mi sembrava più una scocciatura in …

Continua a leggere

controvento

Tutte le volte che si avvicina un uomo un brivido freddo mi attraversa la schiena. Possiamo raccontarcela quanto ci pare, ma i postumi della separazione si sentono eccome. Anche se sono passati anni. Poi un giorno, decidiamo di mettere il naso fuori casa.

Inizia una nuova fase della nostra vita. Siamo pronte per nuove conoscenze.O quantomeno ci proviamo. Respiriamo un’aria nuova. La ferita è ancora lì, anche se fa meno male. E’ il momento di fare qualche passo in avanti …

Continua a leggere

Cara mamma

Cara mamma,

In questi giorni mi sento un po’ confuso. Lo so, sto facendo molti capricci, non voglio andare a scuola e faccio di tutto per richiamare la vostra attenzione. Non ho voglia di vedere i miei amichetti né tanto meno la maestra. E la notte voglio il mio ciuccio. Non mi interessa che mi vengano i denti storti, è la mia coperta di Linus.

Sono piccolo, cerca di capirmi. E sono anche nervoso per una serie di situazioni …

Continua a leggere

5 Frasi da non dire mai alle mamme single

Quando ti separi sono tutti psicologi, avvocati, Piero Angela e Marco Predolin. Sanno tutto, elargiscono consigli pur non sapendo minimamente di cosa parlano e pretendono che l’interessato li ascolti attentamente e segua tutto alla lettera. Come se ci fossero delle regole condivise per affrontare nel migliori dei modi una separazione. Si, insomma una sorta di manuale delle istruzioni da fine matrimonio.

In realtà c’è poco da seguire alla lettera: ogni persona è a sé, ogni storia idem e la sua …

Continua a leggere